Vai al contenuto

Il Rifugio Ellena-Soria è posto su un percorso storico e di fede. Nel Medioevo era una delle “Vie del Sale”, che collegava  Cuneo a Nizza attraverso il Colle di Finestra.  Questo percorso è stato frequentato anche dai pellegrini che raggiungevano l’antico santuario di Madonna di Finestra

L’ultimo passaggio memorabile, in questo storico punto, è nel settembre del 1943, quando centinaia di ebrei in  fuga da San Martin Vesubie , sperando  di sfuggire alla cattura dei tedeschi, scesero in Italia attraverso il Colle di Finestra.

Questo evento viene ricordato con l’itinerario I Sentieri della Libertà  (Percorsi di Libertà) promosso dall’ Istituto Storico della Resistenza di Cuneo   che contribuisce con importanti iniziative a riscoprire e diffondere fondamentali pagine della Storia della seconda guerra mondiale